Nei momenti peggiori le persone migliori: come riconoscerle

Nei momenti peggiori le persone migliori come riconoscerle

Nei momenti peggiori le persone migliori: come riconoscerle -Blog Roma





 

Le persone che ci aiutano a tiraci o ri-tirarci su o quanto meno ci provano, nei momenti difficili della nostra vita, le riconosci. Magari non le riconosci subito o non le consideri affatto tali, ma dopo un po ti rendi conto chi hai accanto, quanto vale per te e sopratutto quanto vali te per loro.
Ci danno o offrono tutto o buona parte del loro tempo e di affetto senza chiedere grandi cose in cambio. Queste sono anche le persone con cui dobbiamo condividere le nostre gioie, farle entrare a far parte della nostra vita. Normalmente dovrebbero essere la nostra famiglia, i nostri amici con cui più regolarmente ci sentiamo ogni giorno. Di solito. A volte invece capita che proprio quella persona a cui non davi troppa importanza a livello di comunicazione-amizia o altro si rileva davvero importante.




Con piccoli gesti, attenzioni, che non ti aspetti e forse proprio questo ti fa meravigliare e inizia una nuova avventura, una nuova amicizia o relazione che sia.

Nei momenti peggiori le persone migliori: come riconoscerle

Il regalo più bello è il TEMPO. Si il tempo che impetuosamente scorre nella nostre vite, secondo dopo secondo, minuto dopo minuto, l’orologio non si ferma tic tac. No, non puoi arrestarlo, però puoi e devi viverlo al meglio.
Si con queste persone che meritano lo scandire del tempo, del suo tempo, del tuo tempo. Il vostro tempo. THE TIME IS NOW. Tempo: risorsa preziosa, limitata che non va donata a tutti, decidiamo di regalarlo solo a chi merita le nostre attenzioni i nostri valori, il nostro io che a pochi molti pochi siamo disposti a dare, ad aprirci a confrontarci.

Lo concediamo e siamo grati a chi ci concede parte del suo, soprattutto se lo fa con piacere e senza chiedere nulla in cambio. (questo non sempre però vale se parliamo di relazione/amore), in questo caso è un dare/avere o almeno così dovrebbe funzionare. Altrimenti ci si può ritrovare ad amare una persona che non ti ama. Certo in amore non ci sono regole, quando ami, ami e basta. Ma è così che a volte si rimane fregati.
Il tempo è un valore direttamente proporzionale, cioè, ce ne rendiamo conto e lo valorizziamo proprio quando ne abbiamo più bisogno.

Si quei momenti “grigi” poco colorati insomma, dove l’apatia ci prevale. In quei momenti che a volte non sai più che fare che pensare e un po di abbandoni alla sorte. Se in quel momento dovesse arrivare una persona capace si capire il tuo stato d’animo e progressivamente ti tira su, questa persona merita il meglio.
Non vi pare meraviglioso poter contare su persone che sanno capirvi, che vi leggono dentro, e non solo nel momento del bisogno, che riempiono con la loro presenza, i loro abbracci, le loro parole ed i loro silenzi quel vuoto che a volte ci opprime, la loro presenza!

Nei momenti peggiori le persone migliori: come riconoscerle -Blog Roma – Discoteche Roma

Discotecheroma.blog – Discoteche Roma – Blog Roma
Info 3404987255 WhatsApp 
Giovedì 5 gennaio 2017 Little Louie Vega @ Room 26