Perché ci piace mordere le persone che amiamo?

Perché ci piace mordere le persone che amiamo

Perché ci piace mordere le persone che amiamo?

Ve lo siete mai chiesti? Il perché di quel morsetto magari all’orecchio, magari sul collo o su un’altra parte del corpo del partner.

Ti è mai capitato che per la tanta voglia di voler dimostrare il tuo affetto ti assalga un desiderio irrefrenabile di mordere qualcuno?
Detta così sembra strano o addirittura da cannibali, ma in realtà si prova quasi il  bisogno, in modo istintivo di esprimere con un morsetto il proprio sentimento.

Spesso si prova guardando negli occhi il proprio partner magari mentre si sta tranquillamente vedendo la tv. Insomma in quel preciso momento dentro di noi scatta quella voglia!

Perché ci piace mordere le persone che amiamo?

Come dicono quelli “bravi”cioè da note ricerche scientifiche,  non c’è nulla di strano o cannibalesco vedere una coppia di fidanzati scambiarsi qualche effusione amorosa di un morso ai più convenzionali baci e abbracci che fanno quasi quasi mancare il fiato.

Secondo un gruppo di studiosi dell’Università americana e precisamente quella di Yale infatti, l’atteggiamento in del morso è chiamato “aggressione tenera”, infatti nulla di morboso nulla di grave, nulla di animal! Sembra che il tutto abbia una finalità sociale ed è un meccanismo di controllo delle nostre emozioni. Un po come il pizzicotto sulla guancia, una pacca sulle natiche alla tua lei o al tuo lui.

La Professoressa Oriana Aragón,  responsabile di questa ricerca riassume la questo nostro modo di comportarci con queste parole: “L’uomo genera diversi meccanismi regolatori che permettono di controllare ed equilibrare le proprie emozioni.

Quando senti il bisogno di dare un morsetto al tuo partner vuol dire che c’è il sentimento e quel sentimento che provi è così forte che non sei quasi capace di controllarti.
E il desiderio di mordere una guancia, il collo o un lobo è un chiaro segno di una via di fuga per il nostro cervello che evidentemente ha bisogno di quel gesto proprio in quel preciso momento.

Un po tipo quando sentiamo quell’odore di una determinata persona, piacevole che fa scattare nel nostro cervello lo stesso meccanismo che si instaura di fronte ad una birra fredda d’estate o davanti ad un piatto di cacio e pepe fatta ad hoc! Ed è proprio questo a far scattare la classica voglia di “mangiarseli” letteralmente.

Ora che abbiamo appreso il perché di questi nostri atteggiamenti, il linguaggio del nostro corpo, possiamo serenamente andare da lui/lei e ammollargli un bel mozzichetto! 🙂

Blog Roma – Discoteche Roma – Organizza il tuo compleanno con noi, festa di laurea, addio al celibato-nubilato nelle migliori discoteche di Roma
Info WhatsApp 3404987255