Perché alcune donne voglio cambiare gli uomini: Ecco la (mia) risposta

Perché alcune donne voglio cambiare gli uomini

Perché alcune donne voglio cambiare gli uomini: Ecco la (mia) risposta

 

1 Non cambiare (se vi vuole così diverso vuole un altro non voi)

2 Non fatene un dramma, se state apposto con la coscienza lasciatela andare senza minimamente forzare la storia

3 La fame insaziabile e l’ego che impone il suo dominio, SARVATE MANDRA’

4 I miei difetti me li tengo stretti, non mi interessa essere perfetto.

5 Non sono e non voglio essere il principe azzurro, anche perché te non sei una principessa ed il tempo delle mele è bello che finito.

6 Se ci sono uomini agnelli, zerbini chiamateli come volete, che si fanno traslare come se l’acqua fosse vino non mi interessa, rimangano tali.

7 Il cambiamento, imposto NON è sinonimo di amore anzi spesso tutt’altro.

 

Perché alcune donne voglio cambiare gli uomini:
Ecco la (mia) risposta

Perché alcune donne voglio cambiare gli uomini Ecco la (mia) risposta

 

Quante volte è capitato di doverci imbattere in situazioni / relazioni più o meno strane, tendenziose o dai lati oscuri?
A me personalmente non troppe volte, se vedo che non è per me la tipa, tronco, non proseguo, non approfondisco.

Cerco e dico cerco di capirlo dai primi scambi di opinioni, dalle prime uscite, dai primi gesti, dai primi confronti.
A volte mi sono bastati anche quattro scambi in chat, pochi ma eclatanti:

tipo….non sa che “ho 30 anni si scrive con la povera h

che si dice purtroppo e non pultroppo e

che la forma giusta è ridicolo e non redicolo

Detto questo, nei casi meno fortunati, ci sono sempre le eccezioni che confermano la regola:
Intelligente simpatica, insomma che abbia tutti i requisiti (i miei requisiti personali) non che sia conciata come un fenomeno da baraccone, cioè dove il suo outfit non sia come quello di Pamelona Anderson anni 90 o che il suo botox non abbia già invaso la sua rete neurale.

Insomma come dico sempre la ragazza acqua e sapone.
Veniamo a noi, perché certi tipi di donne sono orientate a voler cambiare un uomo?

Quante volte ho sentito ” andavamo d’accordo” poi un giorno si è svegliata e mi ha lasciato (magari dopo 10 anni) dicendomi: “non sei quello che cerco” o “non mi fai sentire donna” o ancor più bello “siamo diventati troppo uguali” (qui mi parte sempre il buon Germano Mosconi combo version)

Ma come…..uno lotta per una vita, spera sempre di trovare la famosa anima gemella, che più o meno abbia quasi le stesse abitudini o quanto meno gli stessi gusti (requisito non fondamentale) e poi…???!!!
Che succede? Cosa succede dentro l’organo principale del sistema nervoso di animali, vertebrati a simmetria bilaterale???
Perché vuole cambiarmi?

Perché dopo anni che siamo insieme ora non gli vado più bene?

Quanti ne ho sentiti e quanti ancora ne sentirò (me compreso) raccontare di essere contestati, ridicolizzati, su cose che han sempre fatto insieme alla donna/moglie/amante/concubina di turno?
Tanti, ne sento tanti. Per carità non c’è nessun contratto firmato e la donna come l’uomo ha tutto il diritto di lasciare se non si va più d’accordo, se non c’è più sinergia etc etc etc.

 

 

Inaugurazione Alien Club Roma: Nuova stagione sabato 6 ottobre 2018 Lista e Privè 

Alien Roma Discoteca Inaugurazione sabato 6 ottobre 2018

 

Abbiamo gli stessi diritti, sia uomo che donna. Questo mio pensiero non è un metro di giudizio su chi ha ragione e chi ha torto, solo delle riflessioni sul perché, spesso e volentieri (almeno quello che sento io) sia la donna, in una relazione apparentemente stabile, a modificarsi e voler cambiare.

Perché alcune donne vogliono cambiare l’uomo? La mia risposta (molto molto personale) dedotta da semplici scambi di opinioni, conoscendo tante tante persone con cui mi relaziono mediamente anche su queste vicende è che fondamentalmente la donna è più soggetta al cambiamento, ha più bisogno rispetto all’uomo di un rinnovamento cerebro fisico.

Alla continua ricerca di novità, in più campi. Vedi per esempio, (stupido esempio)
quante scarpe abbiamo noi e quante ne hanno loro, ho detto scarpe ma potrei dire tante e tante altre cose.
Indubbiamente la donna ha una marcia un più (se non due) rispetto all’uomo, ha più pregi dai ammettiamolo, però ragazzi tranquilli, più pregi = più problemi che non sto qui ad elencare.

Gli vai bene per mesi, anni e poi? Che succede? Boh, non ho mai avuto l’interesse di voler capire il perché, quando mi sono ritrovato in una situazione simile, dopo i primi 5 minuti di incredulità la mia risposta è stata sempre: io mi piaccio, andrò bene per la prossima altrimenti campo bene lo stesso anche single.
La loro insomma non è cattiveria, è natura, credo. Ovviamente parlo di simbiosi “naturali” che a volte possono anche starci, ma se vedete che la cosa sta prendendo il sopravvento, vi consiglio vivamente di:

1 Non cambiare (se vi vuole così diverso vuole un altro non voi)
2 Non fatene un dramma, se state apposto con la coscienza lasciatela andare senza minimamente forzare la storia
3 La fame insaziabile e l’ego che impone il suo dominio, SARVATE MANDRA’
4 I miei difetti me li tengo stretti, non mi interessa essere perfetto.
5 Non sono e non voglio essere il principe azzurro, anche perché te non una principessa ed il tempo delle mele è bello che finito.
6 Se ci sono uomini agnelli, zerbini chiamateli come volete, che si fanno traslare come se l’acqua fosse vino non mi interessa, rimangano tali.
7 Il cambiamento, spesso imposto NON è sinonimo di amore anzi spesso tutt’altro.

Home

Problemi di contabilità a Roma nord?

Le migliori discoteche invernali a Roma stagione 2018 2019